7 razze di gatti davvero bellissime

7 razze di gatti davvero bellissime
voti 25 - 4.5

razze di gatti spettacolari

 
Uno diverso dall’altro, uno più bello dell’altro. Difficile fare una classifica delle razze di gatti più belli da vedere e da sognare di avere tra le proprie braccia. Tra le tante, sembra doveroso citarne almeno 7 perchè sono sia affascinanti che di rara bellezza. Non sono stati inseriti secondo un ordine specifico. Guardateli tutti e ammirate. Forse ne avrete in casa uno simile o forse state pensando di prendere un nuovo gattino in casa e questa mini classifica potrebbe illuminarvi.

 

Gatti spettacolari da vedere

 

  • Maine Coon

    Se amate i gatti possenti e leggendari, il Maine Coon fa per voi. È un micio originario del Nord America (Maine). Intorno alla sua origine, sono nate tantissime leggende, una delle quali lo colloca come un incrocio tra gatto e procione, che tradotto in inglese è proprio “Coon“. Può raggiungere dimensioni notevoli, ma a discapito della taglia, è molto giocherellone e socievole. Le orecchie sono a punta con i caratteristici ciuffetti di peli. Il manto può variare dal bianco, al rosso fino al nero. La coda è lunga e folta e gli occhi a mandorla ben distanziati possono essere di tutti i colori. (foto Pinterest)

  •  
     

  • Gatto delle Foreste Norvegesi

    Tornando in Europa, il Gatto delle Foreste Norvegesi è una stupenda razza felina derivante dalla penisola Scandinava. Sono spesso accomunati ai vichinghi, che sembra li tenessero in casa oppure sulle navi per dare la caccia ai ratti. Di taglia grande, possono raggiungere anche gli 8 Kg. Hanno una testa leggermente arrotondata con orecchie grandi e a punta. Gli occhi sono molto grandi e conferiscono un’espressione sempre vivace ed amichevole. La coda è lunga e folta. Nel complesso, vi troverete un enorme batuffolo di pelo. (foto Pinterest)

  •  
     

  • Gatto Bengalese

    Se siete alla ricerca di un gatto più “selvatico”, il Bengalese fa al caso vostro. Questo gatto è riconoscibile ad occhi chiusi per il suo caratteristico manto a chiazze nere. Questo è dovuto alle sue origine, poiché deriva dall’incrocio tra un gatto domestico e un gatto leopardo asiatico. È un felino che ha mantenuto il suo lato selvatico, ma si è adattato alla vita di casa. È una taglia forte, che può raggiungere anche i 9 Kg nei maschi. La coda è tozza, con la terminazione nera e arrotonata. Gli occhioni a mandorla possono essere di tutti i colori. Le orecchie, invece, sono piccole e arrotondate. (foto Pinterest)

  •  
     



  • Sacro di Birmania

    Scendendo di dimensioni, ma non di bellezza, il Sacro di Birmania è un altro fiore all’occhiello per gli amanti dei gatti da salotto. Rispetto ai precedenti è piccolo, il maschio arriva a 5 Kg. Ha una coda molto lunga e folta. La testa è a forma di cuore, ha il naso di media lunghezza con occhi blu intenso e ben distanziati. Il colore del manto è tipicamente chiaro, al tatto setoso e senza sottopelo. Questo ne agevolta la spazzolatura. È un gatto perfettamente adatto alla vita in casa, con le sue movenze eleganti e l’animo giocherellone. Ama la compagnia, sia di felini che di esseri umani. (foto Pinterest)

  •  
     

  • Gatto Siamese

    Se siete amanti del classico, il Siamese è il gatto che fa per voi. È una delle razze più antiche in assoluto ed è inconfondibile. La caratteristica principale è data dai suoi occhi a mandorla color zaffiro, con la tipica mascherina di colore nero a cerchiarli. Il manto è tendenzialmente chiaro. Al contrario dei precedenti, è un gatto snello, con la coda lunga e sottile. Questa razza è in contrapposizione con l’idea tipica del gatto che non si affeziona al padrone: sono fedeli e amano le coccole. Non hanno paura di nulla e tendono ad essere molto invadenti. Se avete una casa piena di mobili, sarà come un parco giochi per loro. (foto Pinterest)

  •  
     

  • Gatto Certosino

    Rimanendo nella categoria dei gatti affezionati al proprio padrone, il Certosino è caratterialmente simile ad un cane: ama il suo padrone e lo segue ovunque vada. È di taglia media e robusto, può arrivare a 7-8 Kg. Il colore del manto è grigio con riflessi blu e un folto sottopelo che gli conferisce un aspetto “lanoso”. La coda è di media lunghezza, con punta arrotondata. Ha occhi grandi che vanno dal giallo oro al color cuoio. (foto Pinterest)

  •  
     
     
     
     

  • Gatto Radgool

    Infine, se amate dei gatti estremamente placidi, il Radgool è perfetto per voi. Già il nome vi farà capire la sua indole, poiché vuol dire “bambola di pezza”. Sono gatti di taglia grande, mansueti e dolci. Hanno un pelo semilungo molto voluminoso con tonalità chiare. Gli occhi sono di un blu intenso, ovali e leggermente obliqui. Le zampe sono larghe e muscolose. Hanno due caratteristiche peculiari: una “V” rovesciata bianca e simmetrica tra gli occhi e un collare di pelo fitto che cinge il collo. Un gatto perfetto per essere accarezzato. (foto Pinterest)

 

Ti potrebbero interessare...